Malattia

Cause del diabete

Pin
Send
Share
Send

Il diabete mellito è una malattia che è accompagnata da un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, derivante dall'insufficienza assoluta o relativa dell'insulina ormonale.
L'insulina è prodotta da specifiche cellule pancreatiche, chiamate β-cellule. Sotto l'influenza di qualsiasi fattore interno o esterno, il lavoro di queste cellule è disturbato e si verifica una deficienza di insulina, cioè il diabete mellito.

Fattori che innescano lo sviluppo della malattia

In caso di predisposizione genetica al diabete di tipo I, l'infezione virale (parotite, rosolia, Coxsackie, citomegalovirus, enterovirus) è il principale fattore provocatorio. Anche i fattori di rischio sono:

  • storia familiare (se tra i parenti stretti ci sono casi di questa malattia, allora la probabilità di ammalarsi in una persona è più alta, ma comunque molto lontana dal 100%);
  • Appartenente alla razza caucasoide (il rischio di ammalarsi tra i rappresentanti di questa razza è molto più alto che tra gli asiatici, gli ispanici oi neri);
  • la presenza di anticorpi alle cellule β nel sangue.

Ci sono molti più fattori che predispongono al diabete di tipo II. Tuttavia, la presenza anche di tutti loro non garantisce lo sviluppo della malattia.Tuttavia, maggiore è il numero di questi fattori in una determinata persona, maggiore è la probabilità che si ammali.

  • Sindrome metabolica (sindrome da insulino-resistenza) e obesità. Poiché il tessuto adiposo è il sito della formazione di un fattore che inibisce la sintesi di insulina, il diabete nelle persone in sovrappeso è più che probabile.
  • Aterosclerosi pronunciata. Il rischio di sviluppare la malattia aumenta se il livello di colesterolo "buono" (HDL) nel sangue venoso è inferiore a 35 mg / dL e il livello dei trigliceridi è superiore a 250 mg / dL.
  • Ipertensione arteriosa e malattie vascolari (ictus, infarto) nell'anamnesi.
  • Una storia di diabete, verificatasi prima durante la gravidanza o la nascita di un bambino di peso superiore a 3,5 kg.
  • Nella storia - sindrome dell'ovaio policistico.
  • Vecchiaia
  • La presenza di diabete con parenti stretti.
  • Stress cronico
  • Mancanza di attività fisica
  • Malattie croniche del pancreas, del fegato o dei reni.
  • Assunzione di alcuni farmaci (ormoni steroidei, diuretici tiazidici).

Quale dottore contattare

Un paziente con diabete deve essere supervisionato da un endocrinologo.La consultazione di un neurologo, un cardiologo, un oftalmologo, un chirurgo vascolare è necessaria per diagnosticare le complicanze del diabete. Per chiarire la domanda, qual è il rischio di diabete in un feto, quando si pianifica una gravidanza, i genitori che hanno casi di questa malattia nelle loro famiglie dovrebbero visitare la genetica.

Versione video dell'articolo:

Pin
Send
Share
Send

Guarda il video: Le vere cause del DIABETE nascoste dalla medicina ufficiale (Marzo 2020).